SCONTI FINO AL 60% - VISITA L'OUTLET

DIVANI DI DESIGN

500 DIVANI SCONTATI + DIVANI SU MISURA!

SE NON VIENI A VEDERLI, NON SAI COSA TI PERDI

SELEZIONE DI DIVANI DI DESIGN

Divani di Design

Divani di design che conciliano tradizione e gusto estetico, offrendo il miglior confort e divenendo protagonisti assoluti d’arredo della vostra casa.

Qualità Italiana

Qualità italiana garantita. Divani fatti per durare: progettati artigianalmente con i migliori materiali e curati nei minimi particolari, come cuciture, seduta e imbottiture.

Prezzo Scontato fino al 70%

Ti regaliamo sconti dal 40 al 70% assicurandoti il miglior prezzo. Non perdere l’occasione di acquistare il meglio al minimo costo.

Disponiamo di molti altri Divani

Spiegaci come possiamo aiutarti

Messaggio

SCELTA DEL DIVANO

Come scegliere il tuo divano ideale

 

Quando scegliamo il divano, oltre all’aspetto estetico, elemento gratificante, dobbiamo considerare tutti gli aspetti fondamentali per il nostro relax e per il nostro benessere.

Il divano deve essere comodo ,funzionale, pratico e bello per soddisfare il nostro senso estetico e, per mostrarlo con orgoglio a chi frequenta la nostra casa; quindi, prima di sceglierlo bisogna considerare le proporzioni tra le sue dimensioni, ovvero la profondità, l’altezza e la larghezza.

La profondità ideale della seduta del divano è di circa 57/60 cm; se l’estetica ci impone una profondità maggiore è consigliabile utilizzare alcuni cuscini da posizionare dietro la schiena al fine di assumere la posizione corretta.

L’altezza del divano da terra dovrebbe essere intorno ai 40/44 cm ; mentre quelli totale che misuriamo da terra allo schienale non deve mai superare i 100 cm.

Lo schienale è fondamentale, per la comodità  del nostro divano;  non deve essere troppo basso ma neppure troppo alto; in pratica la sua misura è ideale quando coincide con quella della colonna vertebrale.

Pertanto  la comodità del divano dipende da 3 elementi : seduta, imbottitura e gradevolezza del rivestimento.

 

Da studi ergonomici si ritiene che  la seduta del divano è ottimale quando è sollevata da terra di almeno 40/45 cm.

La profondità ideale  è di circa 80 cm poiché consente  di appoggiare bene i piedi a terra  e permette di alzarsi senza fare sforzi con la schiena; invece per leggere o ascoltare la musica è meglio optare per una profondità di 90 cm .

Oltre alla tipologia sopra descritta esistono dei divani modulari  costruiti con degli elementi assemblabili ed accostabili, i cosiddetti divani componibili che si possono unire tra di loro formando varie composizioni  adattandoli alle più svariate esigenze

Per chi tende a lasciarsi cadere sul divano o poltrona e per alzarsi compie uno sforzo è consigliabile scegliere un divano con meccanismo relax ed eventualmente alza persona; si tyratta di un prodotto munito di un sistema che movimenta schienale, spalliera e pediera  attraverso l’uso di un sistema semi automatico comandato da un sistema elettrico a basso voltaggio che consente di avvicinare il piano di seduta alla persona quando si siede  e la riaccompagna verso l’alto quando deve alzarsi.

Possiamo scegliere tra imbottiture sintetiche o naturali. Le prime sono composte da poliuretano espanso, lattice, memory foam, fiocchi di silicone, gommapiuma. Le seconde, quelle naturali, sono fatte di piuma d’oca e anatra. La soluzione migliore sarebbe quella di mescolare i diversi materiali in modo da far sì che  l’imbottitura della seduta sia molto avvolgente, così da evitare quell’effetto di sprofondamento che deriva dal solo uso di piuma d’oca.

E’ importante che  l’imbottitura dello schienale sia  più morbida rispetto a quella della seduta, mentre i braccioli devono garantire sia il sostegno adeguato quando ci si alza e ci si siede, sia l’appoggio corretto quando si è seduti.

La pelle è sicuramente uno dei prodotti più convenzionali per rivestire il divano anche grazie alla grande resistenza. Questo materiale  completamente naturale  è caratterizzato dalla lunga durata nel tempo e da una tattilità straordinaria.

Oltre alla pelle  esistono materiali sintetici di grande resistenza e praticità  quali microfibre e tessuti in poliestere; si tratta di prodotti molto facili da usare e manutenère.

Un importante puntualizzazione va fatta sui tessuti “naturali” quali cotone e lino; questi rivestimenti sono pratici, robusti e soprattutto confortevoli; assicurano una sensazione di naturalezza e possono essere realizzati nelle varie colorazioni o in svariate fantasie

Offrono sensazioni di protezione e familiarità generando quello che definiamo “ Effetto Cocoon”, quasi una sensazione di morbido ed accogliente abbraccio.

Un discorso particolare  va fatto per il lino ele sue caratteristiche, molto consigliabile per chi è sensibile al caldo, questa fibra, completamente naturale, è ottenuta dall’omonima  pianta ed ha il potere di disperdere il calore generato dal nostro organismo  e per questo risulta particolarmente assorbente e fresco. Inoltre i tessuti di lino non trattengono lo sporco ne i microrganismi o residui di calcare e per questo sono anallergici ed antibatterici.

btt